Sant'Angelo dei Lombardi

SUAP - Sportello Unico Attività Produttive

Descrizione:

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è l’Ufficio a cui le imprese possono rivolgersi per tutte le necessità connesse all'apertura, alla modifica o alla cessazione di un'attività in ambito produttivo, commerciale o di servizio.

Esso rappresenta lo strumento mediante il quale il Comune assicura l’unicità della struttura di riferimento e la semplificazione amministrativa di tutte le procedure inerenti gli impianti produttivi, svolgendo anche un’importante funzione di orientamento per quanto riguarda la modulistica e i requisiti necessari all’attività produttiva oggetto di interesse.

Servizi offerti dal SUAP:

In sintesi, il SUAP – istituito per semplificare ed agevolare il rapporto tra Pubblica Amministrazione ed imprese - è in grado di offrire un servizio valido all'imprenditore che vi si rivolge, fornendo:

- servizi informativi sulle attività produttive e assistenza nei rapporti con la Pubblica Amministrazione evitando inutili ulteriori passaggi burocratici;

- modulistica e documentazione necessaria per la presentazione delle istanze;

- accettazione della domanda previa verifica – su richiesta – della completezza della stessa;

- servizi di informazione sull'avvio dei procedimenti relativi alle attività produttive e sullo stato delle pratiche;

- consegna delle autorizzazioni al termine del procedimento, sulla base delle tipologie individuate dalla normativa vigente.

Il SUAP svolge altresì un'attività di pre-verifica della domanda di autorizzazione, volta a fornire assistenza all'impresa in merito alla correttezza e alla conformità del progetto.

Requisiti del richiedente:

La completezza dell'istanza presentata rappresenta un requisito indispensabile per l'accoglimento della stessa e per garantire i tempi previsti dalla normativa.

Il richiedente deve rispondere a requisiti morali e professionali ove previsti.

Modalità di richiesta del cittadino:

L’utente interessato può contattare il SUAP - Sportello Unico Attività Produttive - direttamente, negli orari di apertura al Pubblico oppure, in alternativa, può contattare l’ufficio o utilizzare:

- la PEC Posta Elettronica Certificata;

- l’indirizzo di posta ordinaria, ma SOLO per richiesta di informazioni e NON anche per l’invio delle pratiche.

Preliminarmente l'imprenditore può consultare le informazioni circa la modulistica e la documentazione necessaria anche on-line nell'apposita sezione sul portale comunale dedicata al SUAP e sul link della modulistica.

Modalità di invio:

Come previsto dal D.P.R. 160/2010, art 5 comma 2, la SCIA può essere presentata al SUAP per il tramite della Camera di Commercio territorialmente competente, allegandola ad una pratica di Comunicazione Unica.

In tal caso, l'impresa (o il suo intermediario) deve utilizzare il front office dedicato all'invio di pratiche di Comunicazione Unica (che prende il nome di Starweb) compilando l'apposita sezione denominata "Invio SCIA".

Dopo l'invio della pratica di Comunicazione Unica a cui è stata allegata una SCIA, la Camera di Commercio trasmette immediatamente la Segnalazione al SUAP competente e rilascia una ricevuta all'impresa con la distinta delle operazioni svolte. Ai sensi dell'art.5 del Decreto Ministeriale del 10/11/2011, questa ricevuta è valida, per l'impresa, ai fini dell'avvio dell'attività e del decorso dei tempi del procedimento "automatizzato".
 


Note operative per le imprese:
Note La Camera di Commercio, nel caso dell'invio contestuale della SCIA alla Comunicazione Unica, svolge il solo ruolo di "accettazione" telematica della pratica. Il soggetto competente, dal punto di vista amministrativo, resta il SUAP. L'impresa dovrà dunque continuare a rivolgersi al SUAP per tutte le richieste di informazioni e di assistenza sui requisiti da attestare per svolgere l'attività, sui contenuti della pratica, sul suo iter procedurale, su atti o documenti ricevuti o richiesti dal SUAP o da altre autorità competenti.

L'impresa potrà invece rivolgersi al Call Center (recapiti) della Camera di Commercio per tutti i quesiti inerenti la pratica di Comunicazione Unica e le funzionalità di compilazione o allegazione online della SCIA. 

Contribuzione a carico del cittadino

Per la contribuzione dovuta è da consultare la tabella diritti istruttori.

Tempi:

In funzione del tipo di procedimento.

Normativa di riferimento:

Lo Sportello Unico è stato istituito con il Decreto Legislativo n° 112 del 31.3.1998, regolamentato con il Decreto del Presente della Repubblica n° 447 del 20.10.1998 (modificato poi dal Decreto del Presidente della Repubblica n° 440 del 7.12.2000).

Modulistica:

Presente presso lo sportello SUAP del municipio e on-line nell'apposita sezione sul portale comunale dedicata al SUAP e sul link relativa alla modulistica.

Reclami, segnalazioni, suggerimenti:

È possibile presentare qualsiasi reclamo, segnalazione o suggerimento direttamente all’Ufficio SUAP oppure rivolgendosi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (tel. 0827.23094, urp@comune.santangelodeilombardi.av.it).

Modulo reclami/richieste d'intervento/suggerimenti cittadini

Dove rivolgersi:

All’Ufficio SUAP sito al primo piano del palazzo municipale.

Quando:

Dal Lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 14.00. Il lunedì e il giovedì anche dalle ore 15.00 alle 18.00

Contatti:

Responsabile del servizio: Masullo Renato
Responsabile del procedimento: Cetta Angela Margherita
Sito internet: www.comune.santangelodeilombardi.av.it
P.E.C.: urbanistica.santangelodeilombardi@asmepec.it
E-mail: urbanistica@comune.santangelodeilombardi.av.it
Tel.: 0827/23094
Fax: 0827/23570